Valutatore Tecnico di Cantiere

Ai fini della polizza decennale postuma.

Controllo Tecnico in cantiere

Definizione e caratteristiche:

Il Controllo Tecnico in cantiere è una attività di ispezione che si attua principalmente durante la realizzazione delle Opere edili ed infrastrutturali.

L’obiettivo è di verificare la corrispondenza tra le opere in corso di realizzazione ed il progetto. In tal modo si contribuisce alla riduzione dei rischi tecnici e si fornisce una indicazione in merito ai rischi residui. Tali rischi sono connessi ad esempio all’utilizzo delle opere in relazione alle previsioni normative vigenti, a prestazioni contrattuali, etc.

L’organismo di Ispezione focalizzerà le attività di controllo sulla base delle criticità individuate per:

  • Contenuto tecnologico;
  • Complessità della struttura;
  • Destinazione d’uso dell’opera;
  • Problematiche emerse dall’analisi del progetto.

Ciò significa che a seconda delle criticità per alcuni requisiti può essere richiesto un approfondimento più o meno alto nel raggiungimento dell’obiettivo definito in fase di contrattualizzazione con il cliente.

Finalità del controllo tecnico in cantiere:
Alcuni esempi, riferiti sia all’ambito pubblico che a quello privato:
A titolo di esempio (dunque quanto segue non è completamente esaustivo), il controllo tecnico, può essere finalizzato:

  • All’ottenimento della Polizza decennale postuma;
  • Per supportare il Committente o altro soggetto;
  • Nell’ambito degli accertamenti necessari a definire lo stato di consistenza di opere la cui realizzazione è stata interrotta e sia da riprendere con altro esecutore;
  • Nel comparare lo stato iniziale e finale di un’opera su cui è stato inserito un intervento di miglioramento;
  • A dirimere contenziosi tra le parti coinvolte nella realizzazione di un’opera;
  • Verifica dei termini contrattuali previsti;
  • Controllo tecnico ai fini assicurativi;
  • Garanzie assicurative;

Polizza postuma decennale e il controllo tecnico in cantiere

Sia in ambito pubblico che privato, l’attuale quadro legislativo implica la necessità di garanzie assicurative per i Soggetti che a vario titolo operano nel settore delle costruzioni. A questo scopo si pone l’attenzione:

Nell’ambito pubblico al Lgs.163/06, art.129 (Abrogato dall’art 217 del D.Lgs n.50 del 2016), e al DPR 207/10, art.126 (Anche esso abrogato, si fa dunque riferimento al codice degli appalti)

Nell’ambito privato Lgs. 14/2019 ribadisce e rafforza l’obbligo già introdotto con la L.210/04 e il D.Lgs.122/05 da parte dell’impresa di dotarsi di polizza postuma decennale per gravi difetti.

Contattaci Ora

Hai bisogno di informazioni su questo servizio? Contattaci per richiedere un preventivo dettagliato!

Hai bisogno di informazioni? Contattaci!